Pedalata di ciclismo storico


I Forzati della Strada” rivoluzionano il modo di “vivere” il ciclismo storico e ritrova la natura “selvaggia” delle prime imprese sul “cavallo di ferro”. Gli appassionati di questo particolare “genere” che vogliono pedalare sulle strade della storia ora possono farlo gratuitamente e in forma libera.
Per questo motivo “i Forzati della Strada” si trasformano in una sorta di Flash mob, una pedalata autogestita per quanti vogliono provare a immedesimarsi nei ciclisti del passato, provare le emozioni e la fatica dei pionieri delle due ruote. Tutti coloro che hanno nostalgia del ciclismo d’epoca possono pedalare sulle strade bianche che si snodano fra le colline dell’entroterra Fermano

La libera pedalata per ciclisti d’epoca “i Forzati della Strada” si svolge 31 luglio 2016. Ritrovo alle ore 7.30 a Montelparo nella piazza antistante il Comune. Alle 8 si parte.
Per unirsi al gruppo dei “Forzati della Strada” non è necessario pedalare su bici antiche (anteriori al 1985) ma è indispensabile indossare abbigliamento d’epoca (maglia e pantaloncini di lana).
Il percorso di circa 70 chilometri è indicato con dei cartelli in prossimità degli incroci. Saranno percorsi molti tratti di strada “bianca” in buono stato.

L’andatura sarà libera, ma al termine di ogni salita è prevista una sosta per raggrupparsi (chi vuole può continuare per conto proprio).
Si consiglia di avere con sé tubolari o copertoncini di ricambio per proseguire in caso di forature. E come degli autentici ciclisti d’epoca si consiglia ad ognuno di provvedere al proprio rifornimento di bevande e cibo.
A disposizione dei ciclisti, prima della partenza, ci saranno cartine con indicato il percorso e le fontane presenti lungo il tragitto, dove rinfrescarsi e riempire le borracce.

La pedalata “i Forzati della Strada” è una passeggiata, una libera escursione in bicicletta su strade bianche e asfaltate per bici da corsa e non per mountain bike. L’intero tragitto da percorrere è aperto al traffico. Pertanto, tutti i ciclisti che desiderano pedalare con “i Forzati della Strada” dovranno rispettare il Codice della Strada.
Ogni ciclista si assume la responsabilità delle proprie azioni.

Non ci sono staffette né auto al seguito, né tantomeno ambulanze: “i Forzati della Strada” è una libera pedalata domenicale tra ciclisti uniti dalla stessa passione per la storia delle due ruote e del ciclismo epico. Una giornata per rivivere lo spirito e le emozioni del ciclismo “selvaggio” dei pionieri.
Alla pedalata possono accodarsi auto e moto d’epoca.